Che Te Lo Scrivo a Fare

Categoria Che Te Lo Canto a Fare

Che Te Lo Canto a Fare

One song a day keeps the doctor away

E’ proprio vero. La musica “sa trasportar chi questo mondo vuol lasciar” –  con l’immaginazione, si intende. Ci si rispecchia nei testi, nelle melodie che smuovono le nostre corde emotive. La musica ti fa sentire ancora più in grinta o attraversa, insieme a te, quei sentimenti più grigi, per poi aiutarti a rielaborare e farti sentire meglio.  C’è poi però, una questione un po’ più esteta se vogliamo, di ciò che si ritiene bello, senza badar troppo al testo, ad esempio, ma solo al suono, al flow, al timbro di una voce, a come quella nota suonata in quel momento sia estasi.

Ecco alcune canzoni straniere che voglio condividere e che suggerisco, tra la miriade di brani che amo:

Chet Faker – Solo Surise

Nicholas James Murphy, noto con lo pseudonimo Nick Murphy (23 giugno 1988), è un musicista e cantante australiano. I suoi generi sono: Elettronica, Downtempo, Trip hop e Soul. Ho scoperto Chet poco tempo fa, tra un video su Youtube e un altro. La sua gamma di toni, l’atmosfera seducente e quello “scratch” – se così si può definire- mi hanno catturata fin da subito.

The Gaslamp Killer – Nissim (con Amir Yaghmai)

William Benjamin Bensussen (7 Novembre 1982), meglio conosciuto come  The Gaslamp Killer, è un DJ e produttore di Los Angeles, California. I suoi generi sono: Instrumental, Psychedelic Music, Underground hip hop. E’ un suono a cui non sono abituata, mi conduce in altre terre, aiuta a concentrarmi e allo stesso tempo mi coinvolge.

Irma – I know

Irma Pany (15 Luglio 1988), é una cantautrice camerunese che vive in Francia. Scrive e canta canzoni Folk e Pop.
Adoro il ritmo di questa canzone e come Irma scandisce le parole.

Violent Femmes – Kiss Off

Gruppo punk rock americano originario del Milwaukee, Wisconsin, inizialmente attivo dal  1980 al 1987 e poi ancora dal 1988 al 2009.
E’ punk in acustica. Non aggiungo altro.

Katie Melua – Nine Million Bicycles

Lei (6 settembre 1984) è una cantante metà georgiana metà inglese. Scrive e canta canzoni per lo più Blues, Jazz, Folk-Pop.
Penso sia una delle canzoni più “zen” che conosca. Non serve nient’altro attorno quando ascolto lei.

Sergei Prokofiev – Dance of the Knights

Sergei (23 Aprile 1891 – 5 Marzo 1953), compositore russo, pianista e direttore di musica classica.
Naturalmente qui si tratta di provare ad esprimersi riguardo a quelli che io considero intoccabili. Questo brano libera un’energia pazzesca e racconta una storia.

Beck – WOW

Bek David Campbell (8 luglio 1970). Cantante, compositore, rapper, produttore americano. Predilige il rock alternativo, l’anti-folk, l’hip-hop alternativo.
Allora, secondo me Beck è un genio. Io non so come definire questa canzone. E voto 10+ al video.

Doris Day  –  Perhaps, Perhaps, Perhaps

Attrice e cantante americana (3 Aprile 1922 o 1924), molto attiva per la salvaguardia degli animali. Mi ha sempre messo di buon umore questa canzone, la sua voce è così limpida.

(Alcuni video possono non essere quelli ufficiali)